> Nautica Naturale >  profili > Stefano Battaglini

Stefano Battaglini

Metamorfosi di un Motonauta 

felicemente Velaterzista


  
  
Campione d'Italia 1999 entrobordo corsa classe RACER, 
Nel 1998, al 36° Granpremio Motonautico a Campione d'Italia - una delle tante gare - é 1° alla media di 131 km/h, con velocità massima di 175 kmh, su campo molto mosso ...
I trofei non mancano (in bacheca, a pié pagina, solo i top) ma l'impegno richiesto e l'attività [imprenditoriale] consigliano il graduale distacco. 
  
L'Arrivo a San Giuliano é del 2010 - corso fra le trombe [d'aria] di Sangiu - soprattutto per iniziare il figlio Francesco alla Vela al Terzo. Francesco impara bene, Stefano molto più distrattamente.
Prima acuto come velaterzista-operatore quando 'gira' la 'scuffia di Corsaro' al
XII Trofeo Nuti, documento da subito negli annali della vela al terzo.
Riprende la ribolla nel 2015, al Piccolo Campionato, con Volpoca: esordio poco fortunato, stroncato dallo StarGate. Ma da quel giorno non molla più.
  
Nel 2016 prime regate come timoniere in Campionato AVT; prima vittoria al
Re di Fisolo, per ripetersi l'anno dopo alla Chioggia-Venezia.
Terzo di Cat. nel Campionato 2018 su Moretta, ma nel corso del Piccolo Campionato dello stesso anno riesce anche ad apprezzare Cristina, già Campione di Cat. 2016. 
Nel 2019 ottiene dal Settore l'assegnazione di Cristina per la stagione agonistica AVT. 
Avvio in salita, fino al 14 Luglio, quindi "Allons enfants!": é presa la Bastiglia-NonaPatata
La presa è impresa, perché
NaBarcaUnOmo, unica regata in 'solitario', é confronto puro fra timonieri, e subito dietro questa volta c'é nientepopodimeno che Ale Dissera, fra i Top-Gun degli ultimi 10 Campionati AVT .
   
Metamorfosi della farfalla. Forse su Stefano non si notano ancora a prima vista, 
ma per volare così servono per forza un bel paio d'ali.


      Stefano e Francesco 1999

  

     Stefano e Francesco 2012

 


                                       

                                                                                                      byRevi Venezia 16.7.2019